Api Regine

16.0018.00

Api Regine Ligustiche

Le api regine saranno spedite nella prima data evidenziata in verde nel calendario.E’ possibile scegliere una data alternativa tra i giorni evidenziati in verde del calendario specificando il giorno nelle NOTE dell’ordine.

E’ obbligatorio compilare il modulo con i dati BDA clicca quì sopra per accedere!

Date di spedizione

  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
Loading

Libero

Prenotato

Il prezzo varia in base alla quantità, selezionare una voce:

Svuota
COD: N/A Categoria: Tag:

Descrizione

Scatola per la spedizione delle regine.

Modalità di spedizione

Le spedizioni avvengono per corriere espresso con consegna in:

-24 ore in continente,

-48 per le Isole e paesi Europei .

I giorni di spedizione sono il martedì e il mercoledì.

Le regine vengono spedite in gabbiette americane con le accompagnatrici libere all’esterno della gabbia.

Salvo imprevisti, le regine arriveranno all’indirizzo di spedizione il giorno seguente in tutte le regioni tranne Calabria, Sicilia e Sardegna dove la consegna richiede un giorno in più.

Prezzi

Prezzi comprensivi di IVA + costo di spedizione € 12.00 (Italia) per acquisti online , €15 per gli acquisti via email.

Maggio, giugno, luglio 2019: da 1 a 9= €18.00 da 10 a 19=17.00 da 20 a 50= €16.00.

La produzione del mese di Aprile 2019: da 1 a 9=€22.00. A causa delle difficoltà climatiche queste non sono prenotabili e saranno eventualmente messe a disposizione sul sito in vendita immediata.

Storia

Da 30 anni  produciamo per noi le Api Regine , di razza Ligustica, per il rinnovo aziendale. Riteniamo che i ceppi da noi selezionati possano offrire un miglioramento delle caratteristiche della nostra specie autoctona.

Scegliamo i caratteri che riteniamo più opportuni per il nostro modo di condurre l’azienda, un’apicoltura che ha il suo fine nella produzione del miele tramite una conduzione biologica.

Caratteri Selezionati

  1. Forte istinto di conservazione e di attaccamento al nido (bassa propensione alla sciamatura);
  2. Buona risposta igienica (pin test);
  3. Importante capacità di accumulo di scorte, buona organizzazione del nido con capacità di auto sostentamento;
  4. Docilità e buona tenuta del favo;
  5. Ridotta presenza di ponti di cera tra i favi;
  6. Buona produzione di propoli.

La somma di questi comportamenti porta ad una grande produzione di miele durante tutta la stagione produttiva, che per la nostra azienda inizia ad aprile sugli agrumi e termina agli inizi di settembre e ad un forte risparmio economico (in termini di tempo di controllo delle famiglie) nel periodo della sciamatura.

 

I nostri accorgimenti per una buona selezione

Favo da nido per la produzione massiva di fuchi.

La produzione  dei Fuchi parte presto, tanto da arrivare al momento della distribuzione delle prime celle nei

nuclei di fecondazione con un numero elevatissimo di maschi selezionati (la scorsa

primavera avevamo 180.000 fuchi di una linea più altri 60.000 di altre linee nell’areale di fecondazione) con le  Api Regine  partiamo a fine aprile in Romagna , e continuiamo la produzione fino a  quando riusciamo a produrre fuchi .

Tutte le madri  vengono scelte dopo 2 invernamenti, previa rispondenza alle analisi mitocondriali e biometriche. Alcune delle linee selezionate sono alla 3a generazione riprodotta. Tutte le nostre regine provengono da auto-sostituzione e non da sciamatura.

 

Tecniche di produzione

Visita ad un nucleo di fecondazione

Per la fecondazione utilizziamo nuclei DB a favo intero 3+3  o arniette di produzione con 4 mezzi favi da melario . Facciamo allevare un massimo di 4 celle reali per favo di covata nella parte orfana ( cassoni ) , perché la qualità della regina non è data solo dalla nutrizione ma anche dall’accudimento di ogni cella ( più visite di api = più ovarioli al pari della nutrizione).

la nostra incubatrice
la nostra incubatrice

Dopo la chiusura le celle vengono sistemate in un alveare orfano che funge da incubatore, le nostre celle rimangono sempre a contatto con le api.

 

 

Le migliori Api Regine in Romagna risultano le migliori anche in Puglia e Basilicata, nell’alto appennino Romagnolo o Marchigiano oppure nel Piacentino o in Toscana , il tutto con comportamenti e gestione dei nidi diversi a seconda delle zone . E’ il plusvalore dell’Ape Regina Ligustica , l’Ape Regina Italiana autoctona che è capace di adattarsi e lavorare al meglio dalla pianura alla montagna , dal deserto alla laguna.

Le regine sono certificate ed utilizzabili in apicoltura biologica ( Art.8 par.2 Reg.889/08; Art.4punto 1 DM 18354 del 27/11/2009 ) .

 

CREA : Tutela e miglioramento dell’ape Italiana

AIAAR : Associazione Italiana allevatori Api Regine

socio AIAAR

Informazioni aggiuntive

Peso 0.5 kg
Quantità gruppo

da 1 a 9 regine, da 10 a 19, da 20 a 50